Sciroppo di fiori di sambuco

DSC_0273

Oggi vi propongo questa fantastica  ricetta fatta con i fiori freschi di sambuco, che fiorisce da aprile a maggio/giugno e inonda la campagna con un buonissimo e caratteristico profumo. Ho trovato molte versioni diverse per preparare questo sciroppo, ma io ho optato per una ricetta naturalissima senza conservanti, che ha come contro il fatto di dover conservare il tutto in frigorifero e di dover consumare in minor tempo lo sciroppo, ma vi garantisco che una volta assaggiato, sparirà in un lampo!. Non esitate dunque e andate a raccogliere i fiori per preparare questo gustoso sciroppo, molto fresco e dissetante!

Ingredienti (per circa 2 litri di sciroppo):

  • 3 limoni
  • 12 fiori di sambuco
  • 1.5 litri d’acqua
  • 1 kg di zucchero

(La quantità di zucchero è soggettiva, io ne ho messo meno di quello indicato in varie ricette trovate in internet e lo sciroppo risulta comunque molto dolce, anche se è comunque piaciuto a tutti, basatevi quindi sui vostri gusti!)

Preparazione:

  • Raccogliete i fiori freschi, devono essere belli aperti ma non troppo avanti con la fioritura perché altrimenti si staccherebbero tutti mentre li lavate.
  • Togliete i gambi più grossi (nel sambuco le uniche parti commestibili sono i fiori e le bacche, tutto il resto della pianta è tossico!) e lavate accuratamente tutti i fiori, eliminando eventuali insettini e fiori più vecchi.
  • Tagliate i limoni a fettine sottili e mettete sia i fiori sia i limoni in una bacinella abbastanza capiente, aggiungete l’acqua fino a coprire tutto il contenuto e chiudete bene la bacinella (ovviamente se lo avete potete usare anche un contenitore abbastanza grande con un coperchio).
  • Lasciate riposare per circa 24-36 ore.
  • Trascorso il tempo necessario, filtrate il tutto, aiutandovi con un colino a maglie strette oppure con un tovagliolo pulito e sciacquato bene, sempre posato su un colino o su uno scolapasta.
  • Mettete il liquido ottenuto in una pentola e aggiungete lo zucchero.
  • Fate bollire il tutto per circa 15-20 minuti, mescolando di tanto in tanto, fino a che lo zucchero non si sarà sciolto completamente.
  • Imbottigliate lo sciroppo ancora caldo e appena si sarà raffreddato mettetelo e conservatelo in frigorifero.

Servitelo diluito con acqua naturale fredda, una parte di sciroppo e 4/5 di acqua circa, magari con qualche cubetto di ghiaccio!

 

DSC_0263

 

Nonoa

Annunci

4 thoughts on “Sciroppo di fiori di sambuco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...