Involtini primavera

Involtini primavera

 

Come tutte le ricette “esotiche” che faccio, molto probabilmente non assomiglia neanche lontanamente all’originale (forse anche perché la ricetta originale comprendeva pollo o maiale…!). Il risultato comunque è buono e, siccome non trovo un altro nome con cui chiamare questo piatto, facciamoci andare bene “involtini primavera”. La mia versione è al forno, più leggera di quella tradizionale fritta.

Ingredienti (questa volta non metto le dosi precise, aggiungete le verdure a seconda dei vostri gusti. Le dosi che ho messo dovrebbero bastare per una decina di involtini, ma non garantisco…!):

  • 1-2 carote
  • 1-2 zucchine
  • 1 cipolla
  • 1-2 cm di zenzero fresco
  • 1 scatola di germogli di soia
  • (Queste verdure sono indicative, potete aggiungere anche cavoli, porri,…)
  • Fogli di riso (si comprano nei supermercati più forniti o nei negozi specializzati)
  • Salsa di soia
  • Olio evo
  • Salsa agrodolce di accompagnamento

Preparazione:

  • La preparazione delle verdure è semplice e veloce: tagliate finemente a julienne tutte le verdure (carote e zucchine nel mio caso) e tritate la cipolla e lo zenzero, pulito e sbucciato.
  • Mettete le verdure in padella, aggiungendo anche i germogli di soia.
  • Fatele saltare in padella con salsa di soia e olio fino a che non saranno diventate morbide, aggiungendo anche un filo d’acqua se necessario.
  • Preparate i fogli di riso seguendo le istruzioni sulla confezione (quelli che ho usato io dovevano essere inumiditi su un panno bagnato, ma facendo così si impiega un sacco di tempo e i fogli non si inumidiscono abbastanza, alla fine ho optato per bagnarli in un piatto con poca acqua, ma ho letto che alcuni li passano addirittura sotto l’acqua corrente), dovrete ottenere dei fogli morbidi e malleabili.
  • Posate su un’estremità del foglio il ripieno, girate una volta il foglio chiudendo la prima parte e piegate i lati verso il centro, continuando ad avvolgerlo fino alla fine. Formate così tutti i vostri involtini e posateli su una teglia coperta con carta da forno oliata (tranquilli, i vostri involtini non si apriranno e non si romperanno).
  • Infornate a 180° per circa 10-15 minuti e sfornate quando gli involtini saranno dorati.
  • Servite con una salsa agrodolce.

Buon appetito!

Nonoa

Annunci

2 thoughts on “Involtini primavera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...